Stop per il momento al vaccino AstraZeneca per gli under 60. La Regione Siciliana blocca la somministrazione del siero in via precauzionale.

La decisione arriva da una circolare firmata dal dirigente generale del Dasoe ad interim, Mario La Rocca. Questo fermo ha decorrenza immediata e riguarda solo le prime dosi e non chi deve ricevere la seconda.

Nella nota si legge che alla luce delle recenti notizie di stampa, relative alle posizioni assunte dal Presidente del Comitato Tecnico Scientifico, in riferimento al bilancio rischi/benefici circa la somministrazione del vaccino Vaxzevria ai soggetti di età inferiore ai 60 anni, e in attesa di un pronunciamento ufficiale da parte del medesimo organo, si dispone in via cautelativa la sospensione con effetto immediato della somministrazione del vaccino AstraZeneca a tutti i cittadini di età inferiore ai 60 anni.

Ad aumentare la preoccupazione, inoltre, la notizia della morte della 18enne Camilla Canepa. La giovane era ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Martino di Genova, in seguito a una trombosi del seno cavernoso. La ragazza avrebbe ricevuto il vaccino AstraZeneca lo scorso 25 maggio.