Notizie

Un albero per Enza Maria

I giovani sono la forza del domani. Frase più volte ribadita, che ha un profondo significato. I giovani sono coloro che possono rendere la società odierna diversa, migliore, per certi aspetti più civile e rispettosa dei diritti e dei valori che, ancora oggi, vengono calpestati. La manifestazione tenutasi oggi alla “G.B.Nicolosi” di Paternò, racchiude tutto questo. Doppio il messaggio lanciato questa mattina, con la festa dell’albero: rispetto della natura, dell’ambiente che ci circonda, ed un deciso no alla violenza contro le donne. In vista della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, che ricorre domenica prossima, 25 novembre, la scuola in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’UDI (Unione Donne Italiane), hanno voluto fondere i due eventi e decidere di dedicare un albero, ad Enza Maria Anicito, la 42enne uccisa lo scorso mese di maggio, a Paternò, dal suo ex convivente, che poi si tolse la vita, sotto gli occhi inermi della figlia Sonia, presente oggi all’evento. Una scuola che svolge quel fondamentale ruolo che le è proprio, non solo istruzione ma anche formazione sociale. All’evento presente anche l’Amministrazione Comunale, con il sindaco, Mauro Mangano, il vicesindaco, Carmelo Palumbo, ed il consigliere Giovanni Parisi, che hanno ricevuto, come da tradizione, le piante da mettere a dimora, dalla forestale.

21/11/12

Mary Sottile

Commenti su Facebook:

Lascia un commento