E’ stato l’attore Alec Baldwin a premere il grilletto della pistola di scena che ha sparato uccidendo una donna e ferendo un uomo durante le riprese al Bonanza Creek Ranch, nel New Mexico del film western ‘Rust’. Lo rendono noto le autorità locali. La vittima è la 42enne direttrice della fotografia Halyna Hutchins, mentre a rimanere ferito nella sparatoria è stato il 48enne regista Joel Souza. Dopo la sparatoria Souza era in condizioni critiche, secondo quanto riferisce nel suo sito online l’Hollywood Reporter.
Il regista è stato portato in ambulanza al Christus St. Vincent Regional Medical Center di Santa Fe. Era in condizioni critiche, ha detto Juan Ríos, portavoce dell’ufficio dello sceriffo. Non si conoscono le sue condizioni attuali.

Al momento non è stata formalizzata nessuna accusa per l’accaduto, che è oggetto di indagine. Hutchins e Souza “sono stati colpiti quando Baldwin ha scaricato una pistola usata nelle riprese del film”, ha detto lo sceriffo di Santa Fe spiegando che la direttrice della fotografia è in seguito deceduta per la gravità delle ferite riportate. Baldwin è stato interrogato dalla polizia, dove si è recato spontaneamente. “Il signor Baldwin è stato interrogato dagli investigatori”, ha detto all’Afp il portavoce dello sceriffo di Santa Fe Juan Rios. “Ha fornito dichiarazioni e ha risposto alle loro domande. È entrato volontariamente e ha lasciato l’edificio dopo aver terminato l’interrogatorio”, ha aggiunto, precisando poi che al momento “non sono state presentate accuse e non sono stati effettuati arresti”.

Alec Baldwin sconvolto piegato su se stesso nel parcheggio del set, in New Mexico, subito dopo la tragedia. L’attore, che durante una scena del film, sparando alcuni colpi ha ucciso la direttrice della fotografia e ferito il regista del film, resosi contro dell’accaduto ha urlato sconvolto “è stato un incidente”. E dopo essere stato interrogato dalla polizia è scoppiato in lacrime, letteralmente piegato su se stesso nel parcheggio del set, da solo. Un’immagine immortalata da un fotografo di scena finita immediatamente su tutti i siti e sui social.

FONTE ANSA