Tragedia ieri in spiaggia

Tragedia ieri a Termini Imerese, in provincia di Palermo. Un bambino di 4 anni, Brian Puccio, è morto annegato. Il piccolo era in spiaggia con i suoi genitori quando all’improvviso l’hanno visto galleggiare in acqua.

Brian stava giocando in acqua insieme ad altri bambini. All’improvviso qualcuno ha iniziato a urlare. Il bimbo, infatti, era a faccia in giù. Un giovane si sarebbe tuffato per salvarlo.

È stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Cimino di Termini Imerese, dove i medici hanno tentato di rianimarlo, ma invano.

Sul fatto indagano i carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica di quanto è accaduto. Disposta anche l’autopsia.