Tragedia all’ospedale di Siracusa

Non ce l’ha fatta una donna di 68 anni che ieri si è lanciata dal terzo piano dell’ospedale Umberto I di Siracusa. A causa delle gravi riferite riportate, il suo cuore ha cessato di battere.

Da quanto accertato dalla polizia, la 68enne non era ricoverata nella struttura sanitaria. Sembrerebbe, infatti, che la vittima sia stata accompagnata al pronto soccorso dal figlio. Poco dopo si sarebbe allontanata, raggiungendo il terzo piano dello stabile da dove si sarebbe lanciata. A nulla sono valsi i tentativi di farle cambiare idea.

Sul posto la polizia che ha effettuato i rilievi e avviato le indagini per cercare di capire le ragioni dell’estremo gesto.