Grande successo per la “Stranezza”

Grande successo per la “Stranezza”, film di Roberto Andò, con Ficarra e Picone e Toni Servillo, che resta in vetta alla classifica del box office italiano. Prendendosi il titolo di miglior debutto italiano dell’anno, nel fine settimana appena trascorso ha incassato 1.096.380 di euro per un totale in due settimane di 3.138.943 euro.

La pellicola narra di un grande poeta della letteratura italiana, Luigi Pirandello, interpretato da Toni Servillo. I due attori palermitani, invece, vestono i panni di Onofrio e Sebastiano, due appassionati di teatro che mettono in scena il loro spettacolo amatoriale.

Il secondo posto della classifica Cinetel è occupato da un altro film italiano, “L’ombra di Caravaggio” di e con Michele Placido. Scende al terzo “Black Adam”, adattamento cinematografico dei fumetti DC Comics.