Sopralluogo e stato di emergenza a Stromboli

Dopo il nubifragio che ha colpito i giorni scorsi Stromboli, il presidente della Regione, Nello Musumeci, si è recato sul luogo. Dopo il sopralluogo effettuato ieri ha rilasciato una dichiarazione su Facebook.

“Ho voluto compiere un sopralluogo a Stromboli, sui luoghi colpiti dal nubifragio dei giorni scorsi. Con me il capo nazionale del Dipartimento della Protezione Civile e quello regionale, il sindaco e le forze dell’ordine. Si lavora incessantemente per ripristinare la viabilità interna e non pregiudicare la stagione turistica”.

Ieri, inoltre, la Regione ha dichiarato lo stato di emergenza per Stromboli e, contestualmente, ha chiesto al governo nazionale di fare lo stesso. Il presidente Nello Musumeci ha convocato una seduta straordinaria della giunta regionale per deliberare in tal senso.

Intanto sull’isola in azione un centinaio di volontari che, insieme ai vigili del fuoco ed alle forze dell’ordine, sono impegnati nella rimozione di fanghi e detriti e nel ripristino della viabilità.