Notizie

SS 121: incidente autonomo

Incidente autonomo questo pomeriggio lungo la statale 121, la Catania-Paternò. Per cause ancora in corso d’accertamento una fiat punto con a bordo tre persone, tutte di Paternò, è finita fuori strada, capotando su se stessa. Per fortuna per gli occupanti dei tre mezzi nulla di grave. I feriti, sono tre operai edili, un padre e due figli che stavano percorrendo la statale da Catania in direzione Paternò, quando, come detto, per cause tutt’ora in corso, sono finiti fuori strada. Il sinistro poco dopo le ore 15, quando i tre, tornavano a casa dopo una giornata di lavoro. Erano a pochi chilometri da casa, l’incidente è avvenuto infatti all’altezza di contrada Palazzolo, in territorio di Belpasso, quando l’auto ha sbandato. Sul posto immediato l’arrivo delle ambulanze che ha trasportato due dei feriti, il padre, di 55 anni ed uno dei due figli, di 20 anni, le cui condizioni sono apparse subito meno gravi, al pronto soccorso del “SS.Salvatore”, di Paternò; per il terzo occupante del mezzo, di 23 anni, che sembra si trovasse alla guida dell’auto, è stato necessario, invece, il trasferimento all’ospedale Cannizzaro di Catania. I medici l’hanno subito sottoposto a tutti gli accertamenti necessari, con il giovane che sembra fuori pericolo. Sul posto immediato l’arrivo dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Paternò che hanno effettuato i rilievi, tentando di capire cosa possa essere successo. Lungo la statale anche gli agenti della polizia stradale di Randazzo, impegnati per disciplinare il traffico. A loro supporto, sul posto anche gli agenti della polizia municipale di Belpasso. E proprio il traffico ha subito le più pesanti ripercussioni, con rallentamenti dall’uscita di Paternò, in direzione Catania. Le auto si sono ritrovate incolonnate, con l’arteria viaria percorribile solo sulla corsia di sorpasso.

10/04/12

Mary Sottile

Commenti su Facebook:

Lascia un commento