Da a Palermo si è recata a Trapani per riprendersi la figlia biologica che 15 anni fa era stata adottata da un’altra famiglia ma di fronte alla sua richiesta è scoppiata una lite con la madre adottiva.

A dividere le due donne sono stati i carabinieri.

Una di loro ha raccontato ai militari il motivo della lite: la madre biologica era riuscita a rintracciare la figlia naturale attraverso i social media scoprendo anche l’indirizzo dove abita la famiglia che aveva adottato la sua bambina. La ragazza, ora maggiorenne, non ha assistito all’episodio.