Sospesa nuovamente la caccia in Sicilia. Dopo il decreto dello scorso 1° settembre per l’avvio della preapertura della stagione venatoria, ieri il presidente del Tar Catania, con decreto n. 503/2021, ha nuovamente sospeso il decreto.

Al momento i cacciatori potranno esercitare l’attività solo nelle prossime due giornate di preapertura di sabato 11 e domenica 12 settembre. Per la partenza definitiva si dovrà attendere il prossimo 2 ottobre, data di apertura generale della caccia indicata da Ispra.

All’indomani della sospensiva del Tar, l’Assessore Scilla aveva emanato un nuovo decreto “fotocopia” di quello appena bocciato, con lo scopo di eludere la sospensiva e consentire la prosecuzione della caccia.

Le associazioni ambientaliste hanno, però, presentato ricorso. E ora WWF Italia, Legambiente Sicilia, Lipu BirdLife Italia, LNDC Animal Protection ed Enpa sono molto soddisfatte per questo risultato che tutela la natura e gli animali.