Tutto pronto per l’inizio del nuovo anno scolastico. La prima campanella in Sicilia suonerà il 16 settembre. L’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione, Roberto Lagalla, ha firmato il decreto che fissa il calendario scolastico 2021/22 negli istituti di ogni ordine e grado dell’isola.

Stabilite anche le vacanze che verranno prese durante l’anno. Quelle natalizie saranno dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022; mentre quelle di Pasqua dal 14 al 19 aprile.

Il 15 maggio, festa dell’Autonomia Siciliana, sarà un giorno dedicato allo studio dello Statuto della Regione Siciliana e all’approfondimento di tematiche connesse all’autonomia, alla storia e all’identità regionale.

Vacanza anche per la festa di Ognissanti e per la festa della Liberazione. La festa dei lavoratori cadrà di domenica, invece la festa della Repubblica sarà di giovedì.

Le istituzioni scolastiche potranno, però, stabilire l’ulteriore sospensione delle lezioni, per un massimo di tre giorni. L’anno scolastico terminerà il 10 giugno 2022. Però per le scuole dell’infanzia la conclusione delle attività educative è fissata per il 30 giugno 2022.