Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha disposto la chiusura delle scuole in 20 Comuni siciliani. Il provvedimento è stato preso alla luce della relazione settimanale del Dipartimento regionale Asoe.
I comuni interessati sono Santa Maria di Licodia, Biancavilla e Licodia Eubea nel Catanese; San Mauro Castelverde, Caltavuturo, Ventimiglia di Sicilia, Mezzojuso, Torretta, Altavilla Milicia, Trabia, Terrasini in provincia di Palermo; Caltanissetta, Montedoro, Serradifalco, nel Nisseno; Regalbuto e Sperlinga nell’Ennese; Calamonaci, Villafranca Sicula, Sant’Angelo Muxaro in provincia di Agrigento; Melilli, in provincia di Siracusa.
Dunque, a Biancavilla si prolunga il periodo di chiusura, visto che nel paese era già stata applicata l’ordinanza che imponeva lo stop delle scuole dal 17 al 20 marzo. Provvedimento dovuto dalla normativa nazionale quando si registra lo sforamento del parametro individuato dal Governo nazionale.