Sono diverse le priorità che in questo momento la Sicilia deve affrontare. Si tratta di ristori immediati agli operatori economici, accelerazione sull’attivazione delle Zes, sostegno alle aree interne e infrastrutture. Tutti argomenti che sono stati discussi in un incontro in videoconferenza tra il ministro per il Sud, Mara Carfagna e il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, insieme con il vicepresidente e assessore all’Economia, Gaetano Armao, e il dirigente generale del dipartimento della Programmazione, Federico Lasco.

Musumeci ha ribadito l’importanza della viabilità nell’isola e della disponibilità immediata dei ristori per risollevare l’economia siciliana che da un anno soffre la crisi determinata dalla forzata chiusura a causa del Covid.

Il ministro Carfagna ha evidenziato che il suo obiettivo è quello di riservare apposite quote di finanziamento per il Sud nell’ambito del Recovery Plan. Ma il governatore ha dichiarato che lo vuole utilizzare per infrastrutture fondamentali che possano rendere la Sicilia competitiva nel bacino euromediterraneo.