Così annunciata dalle previsioni meteo, è arrivata nel primo pomeriggio di oggi su Catania e provincia  una perturbazione che in mattinata aveva già attraversato altre aree della Sicilia e che una volta giunta nella zona etnea ha sprigionata tutta la sua potenza generando una vera e propria bomba d’acqua sulla città causando seri danni anche nelle abitazioni e negli esercizi commerciali. Segnalata la presenza di feriti. Diversi gli alberi sradicati. Diversi lampioni sono caduti.
Circonvallazione in tilt per diversi alberi caduti sul selciato. Il fenomeno atmosferico, seppure in attenuazione, è ancora in corso.
Allertati il 118, vigili del fuoco e protezione civile comunale e regionale per gli interventi di soccorso.