Domenica di fuoco in Sicilia

Incendi da una parte all’altra della Sicilia. Quella di ieri è stata una giornata particolarmente calda, soprattutto per le province di Palermo e di Ragusa.

A Cefalù le fiamme sono arrivate a lambire le abitazioni della parte alta del borgo. Sempre nel Palermitano altri incendi si sono registrati a Casteldaccia, dove hanno preso fuoco le sterpaglie nelle campagne, e a Partinico. Invece, nel tratto di costa compreso tra Bagheria e Trabia le fiamme hanno avvolto ettari di vegetazione.

Anche la zona di Siracusa è stata interessata da alcuni incendi. Sono andati in fumo diversi ettari di macchia mediterranea.

Nel Ragusano, invece, un rogo è divampato nel campo sportivo di Ispica. È stato necessario l’intervento del canadair per domarlo.