Mercoledì 10 marzo si celebra la “Giornata dei beni culturali siciliani” dedicata alla memoria di Sebastiano Tusa. Per l’occasione, tutti gli istituti, i musei, i parchi e le gallerie della Regione Siciliana saranno visitabili gratuitamente. Prima, però, sarà necessaria la prenotazione sulla piattaforma Youline, http://laculturariparte.youline.cloud/. Inoltre, le visite avverranno nel rispetto di tutte le misure anti-Covid. L’iniziativa è stata istituita l’anno scorso dal presidente della Regione, Nello Musumeci, per ricordare l’archeologo siciliano e assessore regionale, scomparso nel disastro aereo in Etiopia il 10 marzo 2019. Musei e siti culturali dell’isola hanno riaperto i battenti con il ritorno della Sicilia in zona gialla.