Truffe ai passanti a Castellammare del Golfo

I carabinieri di Alcamo hanno denunciato due donne straniere di 22 e 27 anni che si fingevano sordomute per chiedere soldi ai turisti e passanti di Castellammare del Golfo dicendo di far parte di un’associazione di volontariato.

Le due romene, entrambe incinte, sono state individuate nei pressi di Corso Garibaldi. Con l’inganno avrebbero invitato ignari turisti a versare delle somme di denaro sotto forma donazione in favore di una fittizia associazione benefica.

Per rendere più credibile la loro azione, le donne, dopo la consegna dei soldi, avrebbero fatto compilare alle loro vittime, con i dati anagrafici e importo versato, un prestampato con intestazione e dati della finta associazione.

Effettuate le perquisizioni personali, sono state trovate in possesso di 65 euro presumibilmente ricavo delle truffe messe a segno che sono stati sequestrati.