Lo scorso fine settimana si sono tenute a Santa Maria di Licodia due giornate dedicate allo screening gratuito per tutta la popolazione. L’affluenza è cresciuta rispetto all’ultimo drive-in. Nell’occasione sono stati effettuati 1427 tamponi di cui 30 positivi, diventando così in totale oltre 130. Numeri che fanno ancora spaventare la città, che è in zona rossa.

A curare l’evento sono stati le associazioni di volontariato licodiese Nucleo Protezione, Rangers Europa, gruppo scout Licodia 1, Associazione Nazionale Carabinieri e Misericordia in collaborazione con l’ufficio comunale di Protezione Civile.

FOTO: MISERICORDIA SANTA MARIA DI LICODIA