Terribile impatto a causa del quale ha perso la vita Uno studente del Polivalente, Marco Cocuzza

Tornano a sporcarsi del sangue di un giovanissimo le strade del catanese. Impatto mortale questa mattina a San Pietro Clarenza in via Palermo all’altezza di via Cefalù: a perdere la vita un giovane scooterista, Marco Cocuzza, 19 anni, studente del Polivalente di San Giovanni La Punta. La dinamica dell’incidente non è ancora del tutto chiara: il giovane, a bordo di un SH Honda, si è scontrato con una Citroen C3 – con alla guida un uomo di 85 anni – probabilmente in fase di svolta. Terribile l’impatto (avvenuto sulla fiancata lato passeggero della Citroen) a causa del quale il centauro è stramazzato al suolo a diversi metri dal luogo della collisione.

A quanti si sono subito fermati per prestare soccorso e allertare il 118 la situazione è apparsa subito disperata: per Marco Cocuzza non c’è stato nulla da fare. Al personale sanitario giunto sul posto non è rimasto altro da fare che constatare il decesso del 19enne. Ferito l’anziano che era a bordo dell’auto, condotto al Pronto Soccorso del Policlinico di Catania con contusioni varie in diverse parti del corpo.

L’arteria, una circonvallazione ubicata nella zona occidentale di San Pietro Clarenza e che insiste in una zona nuova del comune, è stata chiusa al traffico con gli inevitabili disagi alla circolazione stradale. Solo dopo la rimozione della salma e dei mezzi presenti in carreggiata, e la messa in sicurezza del manto la strada è stata riaperta alla viabilità. Sul posto la Polizia Locale del comune clarentino (a cui sono affidate le indagini per la ricostruzione della dinamica) ed i carabinieri della stazione di Camporotondo Etneo.