Notizie

Rifiuti porta a porta

Importanti novità sul piano rifiuti si intravedono all’orizzonte. Infatti, nel mese di marzo, in tutti i comuni gestiti da simeto- ambiente, è previsto l’avvio del porta a porta spinto che prevede l’eliminazione dei cassonetti a vantaggio della raccolta differenziata. In vista dell’inizio dell’attività a febbraio al via l’ecocomunicazione, per informare i cittadini sui vantaggi e su come fare per differenziare i rifiuti. Obiettivo di Simeto-Ambiente è quello del 65% della differenziata da raggiungere in pochi mesi. Un’iniziativa proposta da tempo che, solo adesso, sembra vedere  la luce con la possibilità di un miglioramento ambientale e qualche sgravio in bolletta. In questo primo step il progetto coprirà solamente il 60% degli utenti a Paternò, con la città ritagliata in dieci grandi aree. Scoperte resteranno, dunque, le zone periferiche dove verranno lasciati i cassonetti. I luoghi dove non verrà effettuato il porta a porta potranno, comunque, appoggiasi all’isola ecologica. In merito alla questione hanno parlato ai nostri microfoni Andrea Castelli per la Destra Alleanza siciliana e Luigi Puglisi per sinistra ecologia e libertà.

26/01/11

Francesca Putrino

Commenti su Facebook:

Lascia un commento