Notizie

Rientro alla normalità

Impianto di illuminazione ripristinato ai campetti da tennis di Paternò. Dopo il furto dei cavi elettrici, avvenuto la scorsa settimana, gli elettricisti del comune, sono riusciti a sistemare ogni cosa, facendo così tornare l’impianto agibile. Interventi anche al Falcone-Borsellino, dove, però, restano spente le torri-faro. Sempre grazie agli elettricisti del comune si è riusciti ad azionare la caldaia, permettendo agli atleti di usufruire degli spogliatoi, mentre il quadrangolare di gioco resta senza luce. Va peggio al campo da softball di via Verga dove il danno arrecato dai ladri è al momento irreparabile. Strappato per intero l’impianto non ci sono possibilità al momento di riuscire a ripristinarlo. Complessivamente, come evidenzia l’assessore allo sport, gianfranco romano, occorrono 50 mila euro per rendere di nuovo agibili tutti gli impianti, ricostruendo per intero il sistema d’allarme. Intanto, i carabinieri della compagnia di Paternò già da qualche giorno hanno rafforzato i controlli notturni nelle zone indicate come sensibili, a difesa del possibile attacco di ladri di cavi di rame. Si guarda, infatti, con preoccupazione ad altre strutture sportive, obiettivi sensibili, anche se qui, a loro protezione, ci sono sistemi di videosorveglianza.

26/01/11

Mary Sottile

Commenti su Facebook:

Lascia un commento