Il rapporto Ecosistema Urbano 2021, realizzato da Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore, non ci restituisce una bella immagine della Sicilia.

Il report prende in considerazione 105 capoluoghi, tenendo conto di diciotto parametri raggruppati in cinque macroaree (ambiente, acqua, aria, rifiuti, mobilità). A confermarsi la città più green di Italia è Trento, mentre i fanalini di coda sono Palermo e Catania. Nello specifico, chiude la classifica generale Palermo.

Sette degli ultimi dieci capoluoghi appartengono proprio al Sud. In particolare, cinque sono siciliani: Siracusa, Ragusa, Messina, Catania e Palermo.

Catania registra il risultato peggiore in tema di rifiuti, non facendo progressi rispetto all’anno prima, ma presentando ancora una città piena di spazzatura.