I carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Randazzo hanno denunciato due uomini di 55 e 64 anni (quest’ultimo in atto sottoposto alla misura dell’affidamento ai servizi sociali), il primo di Barcellona Pozzo di Gotto e l’altro di Terme Vigliatore, ritenuti responsabile di ricettazione di bestiame.

Ai due uomini è stato imposto l’alt mentre, a bordo di autocarro Fiat OM40, percorrevano il viale Caduti in Guerra. I militari, dopo averli identificati, hanno scoperto che a bordo del veicolo vi erano stipati 33 capi di bestiame tra ovini e caprini, privi di qualsiasi segno identificativo, di cui 6 rubati ad alcuni allevatori della zona.

Sul posto è intervenuto personale dell’Asp – dipartimento di prevenzione veterinaria di Bronte – che ha proceduto al sequestro amministrativo degli animali, mentre i carabinieri hanno posto sotto sequestro il mezzo.