Aggressione a coetanea per gelosia

Aggredisce una sua coetanea per motivi di gelosia. È successo a Messina, dove una giovane ha preso a calci e pugni un’altra ragazza. Il pestaggio è stato ripreso da altre due minori e successivamente il video è finito online.

Ha fatto il giro dei canali social e dei servizi di messaggistica con scritte che riportavano commenti denigratori e diffamatori. La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha accusato due ragazze e un ragazzo di concorso di lesioni personali, minacce e diffamazione aggravati.

Dopo la denuncia da parte dei genitori della ragazza picchiata è stata avviata l’indagine.