Notizie

Potenziare l’ospedale

Cinque contratti in forma pubblico-amministrativa per la fornitura di attrezzature sanitarie in favore dei presidi ospedalieri e dei distretti sanitari dell’Azienda. A firmarli, questa mattina, è stato il manager dell’Asp 3 di Catania, Giuseppe Calaciura, che ha destinato le diverse attrezzature agli ospedali. Per Paternò, con destinazione presidio ospedaliero SS.Salvatore, l’arrivo dell’attrezzatura riguarda 1 ecografo per il reparto di ostetricia e ginecologia, un ecografo portatile per il reparto di cardiologia. «I contratti – spiega il manager dell’ASp 3 Calaciura – sono stati stipulati a seguito di formale aggiudicazione di gara con procedura aperta. Grazie ai nuovi macchinari – che dovranno essere consegnati entro il termine ultimo di 45 giorni dall’ordine – avviamo così quel processo di ammodernamento per l’innalzamento della qualità dei servizi offerti. Le gare di aggiudicazione – per circa 523mila euro – sono state effettuate a seguito dell’analisi dei fabbisogni nelle nostre strutture, con l’obiettivo di colmare la carenza degli strumenti indispensabili per poter offrire prestazioni efficaci ed efficienti». Nelle prossime settimane verranno sottoscritti altri 17 contratti conseguenti alla medesima aggiudicazione per la fornitura di ulteriori attrezzature e strumenti in favore delle strutture aziendali. Per Paternò si attende l’arrivo della risonanza magnetica e di una tac di ultima generazione, entrambe per l’unità operativa di radiologia. Probabile che le due strumentazioni verranno acquistate con i contratti che si concluderanno tra qualche settimana.

29/03/11

Mary Sottile

Commenti su Facebook:

Lascia un commento