Questa mattina alla nostra redazione sono arrivate diverse segnalazioni di vari agricoltori che non riescono a raggiungere i propri terreni, a causa della presenza di massi, terra e fango che invadono l’intera carreggiata della sponda nord dell’oasi di Ponte Barca, sul fiume Simeto, impedendone il transito dei mezzi.
Oltre a segnalare il disagio, invitiamo tutti alla prudenza.