E’ stato ritrovato sul margine della sede stradale della SS 284, la Randazzo-Paternò, poco distante da un’autolavaggio. Il cadavere di un uomo, riverso in terra, non ancora identificato, d’età apparente tra i 25 ed i 30 anni, era  in una piazzola di sosta, poco distante dallo svincolo per lo stadio di Adrano. A scoprirlo, questa mattina, alle 7.00 circa è stato il custode dell’autolavaggio che ha subito allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia di Adrano (che stanno conducendo le indagini) ed i carabinieri della Stazione adranita. Intervento anche del medico legale, Giuseppe Ragazzi, per una prima ispezione cadaverica sul corpo dell’uomo, nel tentativo di capire cosa potesse essere accaduto. L’uomo avrebbe una ferita d’arma da fuoco allo stomaco. Il cadavere è stato portato all’ospedale Vittorio Emanuele di Catania per l’autopsia.