È stato arrestato la scorsa notte l’uomo che avrebbe ucciso, in seguito a una lite scoppiata per futili motivi, un 91enne.

Si tratta di un 50enne, originario di Paternò, senza fissa dimora.

L’omicidio è avvenuto nell’abitazione di Torino dell’anziano.

Il 50enne è stato fermato alla stazione di Porta Nuova con evidenti macchie ematiche sugli indumenti indossati. Inoltre, aveva delle forti somiglianze con l’uomo ripreso dalle telecamere di un tabaccaio vicino casa della vittima.

L’uomo è stato condotto in caserma e durante l’interrogatorio ha confessato il delitto.