Approvato ieri sera il nuovo Decreto Legge Riaperture
Ecco dunque in sintesi la road map delle riaperture.
18/19 MAGGIO – Appena approvato il decreto legge il coprifuoco passerà dalle 22 alle 23
22 MAGGIO – Riaprono i centri commerciali, i mercati le gallerie e i parchi commerciali nel fine settimana e riaprono anche gli impianti di risalita nelle località di montagna.
24 MAGGIO – Riaprono le palestre
1 GIUGNO – Ristoranti e bar aperti sia a pranzo che a cena
Tornare ad assistere ad una competizione sportiva all’aperto, con una capienza non superiore al 25% di quella consentita dall’impianto e comunque non superiore alle mille persone.
7 GIUGNO – Il coprifuoco viene posticipato di un’altra ora: si deve rientrare a casa entro la mezzanotte.
15 GIUGNO – Tornano le feste di matrimonio ma per partecipare servirà il green pass, vale a dire il certificato di avvenuta vaccinazione, di guarigione o un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.
Ripartono anche le fiere con la presenza di pubblico, i parchi tematici i convegni e i congressi.
21 GIUGNO – Sparisce il coprifuoco
 1 LUGLIO – gli ultimi a ripartire, in base alle scelte fatte, sono le piscine al chiuso, i centri termali, le sale giochi, bingo e casinò, i centri ricreativi e sociali, i corsi di formazione pubblici e privati.
 Sarà anche questa la data in cui si potrà tornare ad assistere ad una competizione sportiva al chiuso: la capienza sarà limitata al 25% del totale e comunque non potranno esserci più di 500 spettatori.
Per maggiori dettagli attendiamo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale