Lutto mondiale per la morte della Regina Elisabetta II. Grande cordoglio per la perdita della monarca, 96enne sempre attenta alle esigenze dell’Inghilterra.

La Regina è morta pacificamente a Balmoral questo pomeriggio – scrivono dalla Royal Family -. Il re e la regina consorte rimarranno a Balmoral questa sera e torneranno a Londra domani“.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato a Sua Maestà il Re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Re Carlo, il seguente messaggio:

In occasione della scomparsa della Regina Elisabetta II giungano a Vostra Maestà, alla famiglia reale e a tutti i cittadini del Regno Unito le più sentite condoglianze della Repubblica Italiana e mie personali. Una figura di eccezionale rilievo entra nella storia. Se ne ricorderà l’autorevole saggezza e l’altissimo senso di responsabilità, espresso soprattutto nella generosità di spirito con la quale la Sovrana ha consacrato la sua lunga vita al servizio dei cittadini britannici e della più ampia famiglia del Commonwealth. Nel corso di sette decenni ha rappresentato per milioni di donne e uomini un esempio di dedizione, mantenendo uno sguardo sempre rivolto al futuro e alle esigenze dei tempi che ha attraversato. Il popolo italiano e i suoi rappresentanti istituzionali che hanno avuto l’onore di incontrare la Regina Elisabetta II ne hanno potuto ammirare la straordinaria levatura e l’ineguagliabile personalità. Con sentimenti di intensa partecipazione al lutto della famiglia reale e del Regno Unito, rinnovo le espressioni del profondo cordoglio dell’Italia ed esprimo fervidi voti augurali per l’inizio del regno di Vostra Maestà“.

BUCKINGHAM PALACE

DICHIARAZIONE DI SUA MAESTÀ IL RE AL MOMENTO DELLA MORTE DELLA REGINA

La morte della mia amata Madre, Sua Maestà la Regina, è un momento di grande tristezza per me e per tutti i membri della mia famiglia. Piangiamo profondamente la scomparsa di un’amata Sovrana e di una Madre molto amata. So che la sua perdita sarà profondamente sentita in tutto il paese, nei Reami e nel Commonwealth e da innumerevoli persone in tutto il mondo. Durante questo periodo di lutto e cambiamento, io e la mia famiglia lo saremo confortato e sostenuto dalla nostra conoscenza del rispetto e del profondo affetto in che la Regina era così ampiamente detenuta“.