«C’É UN CLIMA DI RELAX. OCCORRONO MISURE PIÙ DURE PER CHI VIOLA I DECRETI». IL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA, NELLO MUSUMECI, PREANNUNCIA UNA TELEFONATA AI NOVE PREFETTI DELL’ISOLA PER ESORTARLI AD INTENSIFICARE I CONTROLLI.

«MISURE PIÙ DURE PER CHI VIOLA I DECRETI»

«C’É UN CLIMA DI RELAX. OCCORRONO MISURE PIÙ DURE PER CHI VIOLA I DECRETI». IL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA, NELLO MUSUMECI, PREANNUNCIA UNA TELEFONATA AI NOVE PREFETTI DELL'ISOLA PER ESORTARLI AD INTENSIFICARE I CONTROLLI.

Pubblicato da Ciak Telesud su Giovedì 2 aprile 2020