“Bonus svuota canili”

Iniziativa a favore dei cani meno fortunati. Si tratta del “Bonus svuota canili” adottato dal Comune di Misterbianco dopo il voto del Consiglio sul regolamento Tari. Verrà applicato lo sconto di duecento euro l’anno sulla tassa dei rifiuti per i contribuenti che adottano un cane dai rifugi convenzionati o dal canile locale.

Questo bonus si affianca alla riduzione del 5 per cento per i cittadini che sceglieranno la domiciliazione bancaria del tributo. Mentre saranno esentati integralmente da tributo gli immobili confiscati alla mafia gestiti da associazioni o enti no profit.

Il sindaco di Misterbianco, Marco Corsaro, ha spiegato che questa iniziativa ha tre obiettivi: incentiva le adozioni degli amici a quattro zampe, punta a ridurre i costi del ricovero dei randagi nei rifugi convenzionati e, soprattutto, premia le famiglie che adottano con un meritato taglio sulle tasse locali.