Un anziano è stato beccato dalle autorità intento a bruciare immondizia. I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno deferito in stato di libertà per combustione illecita di rifiuti un 77enne del posto. I militari, impegnati in un controllo per contrastare i reati ambientali in contrada “Sorbia”, hanno individuato il signore mentre stava appiccando il fuoco a diversi sacchi di spazzatura abbandonati lungo la strada. Nello specifico in un’area adiacente a un vasto terreno incolto con diverse sterpaglie. Al momento dell’arrivo delle Forze dell’Ordine il rogo si era ampiamente sviluppato, tra l’altro in una zona non distante da alcune abitazioni, e non era possibile domarlo con gli estintori in loro dotazione quindi hanno immediatamente allertato i Vigili del Fuoco. I pompieri sono prontamente accorsi nell’area assediata dalle fiamme domando l’incendio.