I Carabinieri della stazione di Mineo, coadiuvati dallo Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia, hanno arrestato un 60enne di Mineo per detenzione illegale di armi e munizioni. L’uomo è stato trovato in possesso di un fucile calibro 12 e 12 cartucce.

Denunciato invece un 32enne di Grammichele che deteneva 3 cartucce calibro 12. Sotto sequestro il materiale rinvenuto che verrà analizzato dal RIS di Messina.