In arrivo finanziamenti per la metropolitana di Catania. La realizzazione della tratta che collega Misterbianco a Paternò è stata inclusa nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Questa mattina a Catania si terrà una conferenza stampa dove verrà illustrato nel dettaglio il progetto. Presenti all’evento il sottosegretario di Stato al Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, Giancarlo Cancelleri, il direttore generale di FCE, Salvatore Fiore, e il sindaco di Paternò, Nino Naso.

Si tratta di un segmento fondamentale perché a Paternò sorgerà anche il deposito dei treni della metropolitana e dei treni di superficie della Ferrovia Circumetnea. In questo modo si potrà liberare la corrispondente tratta in superficie e completare tutta la rete di metropolitana a doppio binario.

Aver inserito la tratta nel piano della realizzazione significa abbattere i tempi di creazione dell’opera, visto che già i fondi sono coperti.