L’uomo stava sottraendo al cantiere alcune pedane di zinco

I Carabinieri della Tenenza di Mascalucia hanno arrestato in flagranza di reato un catanese di 35 anni in quanto gravemente indiziato di furto aggravato. Una pattuglia in servizio notturno, nel transitare in via Roma, ha notato un veicolo con il portellone posteriore aperto fermo nei pressi di un cantiere edile, notando un uomo che, alla loro vista, chiudeva repentinamente il vano bagagli. I militari intervenuti, ricevendo dal 35enne spiegazioni poco credibili circa la sua presenza nel cantiere, hanno proceduto alla perquisizione del veicolo rinvenendo all’interno una pedana in zinco sistemata nel bagagliaio e altre 3 pronte per essere aggiunte al carico, tutte prelevate dall’adiacente cantiere edile da cui erano state asportate.