Cronaca Notizie

L’uccisione di Alfio Fallica resta un mistero

Resta un mistero l’uccisione di Alfio Fallica, il cuoco paternese ucciso a Monaco dal suo collega di lavoro, l’albanese Rikard Nika. L’assassino ha ucciso Alfio con una serie innumerevole di coltellate, per poi fuggire a bordo di uno scooter a Bordighera dove è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri. I militari hanno trovato Nika con gli abiti ancora sporchi di sangue e in evidente stato confusionale. Chi conosce l’albanese parla di un ragazzo che da qualche tempo, probabilmente, soffriva di qualche disturbo legato alla recente morte del padre. Il movente dell’uccisione di Alfio Fallica, quindi, potrebbe non essere una discussione in cucina finita in tragedia, ma un raptus dell’omicida o chissà cos’altro. Polizia francese e Carabinieri indagano insieme.
Tutte le informazioni questa sera su Ciak News.
Canale 189.

Commenti su Facebook:

Lascia un commento