Notizie

Lavoratori in protesta

La protesta questa mattina. I lavoratori del cantiere di piazza Umberto, a Paternò, tornano a protestare sotto il palazzo comunale di zona Ardizzone. Per loro ad oggi manca il pagamento dello stipendio del primo mese di attività. Un ritardo di 10 giorni senza spiegazioni alternative, senza date certe su quando, per loro, le somme saranno disponibili. Ed eccoli questa mattina, a gridare il loro dissenso. Al palazzo comunale, intanto, il sindaco, pippo failla, che poco prima ha incontrato i lavoratori, ha tentato di trovare la via d’uscita all’inghippo burocratico che ad oggi blocca l’elargizione delle somme. In pratica a mettere un freno è stato il mancato accordo con la tesoreria comunale, accordo trovato oggi con l’iter subito sbloccato. Le somme già domani dovrebbero essere versate sui conti correnti creati per i cantieri, e probabilmente prima di Pasqua per i lavoratori lo stipendio sarà garantito.

14/04/11

Mary Sottile

Commenti su Facebook:

Lascia un commento