Possibile caso di vaiolo delle scimmie a Lampedusa

Caso sospetto di vaiolo delle scimmie a Lampedusa. Un 15enne, recentemente arrivato sull’isola, ha mostrato i segni compatibili con la malattia.

Il ragazzo, equipaggiato con struttura di biocontenimento, verrà trasportato tramite l’elisoccorso all’aeroporto di Boccadifalco di Palermo. Non appena giunto, verrà trasferito al reparto di Malattie Infettive del Policlinico, dove saranno eseguiti gli accertamenti. A coordinare le operazioni la centrale operativa del 118.

Sono stati 8 i casi presenti finora nel reparto di Malattie Infettive del Policlinico di Palermo. Qualche altro caso si è registrato in altri reparti a Palermo e Catania.