La Sicilia con i suoi luoghi incantati e con le sue strutture entra sempre a fare parte di classifiche importanti. Non è da meno per quanto riguarda alberghi di lusso con ristoranti di alto livello e un servizio food&beverage di standard elevato.

È stata, infatti, inserita nella nuova Guida 50 Top Italy Luxury, che seleziona hotel, relais e residenze di charme. Con 7 strutture presenti, è la seconda regione in Italia. Il gradino più alto del podio spetta, invece, alla Campania con 15 locali. Al primo posto troviamo lo chef Antonino Cannavacciuolo con il Relais & Chateaux Villa Crespi (Orta San Giulio, Novara).

A stilare la classifica una giuria costituita da esperti enogastronomici con una particolare sensibilità verso il mondo del lusso. I criteri seguiti sono stati diversi: una cucina in grado di soddisfare anche i palati gourmet; servizio in sala; bellezza della struttura; grado di accoglienza; personale; room service; possibilità di usufruire di aree dedicate a wellness e beauty.

La prima struttura siciliana presente nella graduatoria è il San Corrado Di Noto, Principe di Belludia a Noto, in provincia di Siracusa.