Storie che tragicamente si intrecciano, si resta sgomenti, senza fiato. Una domenica difficile per Paternò, con la città risvegliatasi con la notizia della tragica morte di Alessandro Maugeri ed andata a letto, con un altro lutto da sopportare, quello di Lorenzo Fazio, morto nel pomeriggio di ieri, a Giardini Naxos.

Lorenzo, aveva solo 19 anni. Con gli amici, ieri pomeriggio era al mare, sulla spiaggia di Recanati. Il mare era agitato, Lorenzo ha voluto lo stesso fare un bagno. Le onde non gli hanno permesso più di ritornare a riva. Lorenzo ci ha provato in tutti i modi, pare che abbia nuotato per oltre 20 minuti, nel tentativo di ottenere aiuto. Ma quell’aiuto non è arrivato, se non troppo tardi. Un motoscafo privato, con a bordo un medico che non è però riuscito a salvarlo. Lorenzo è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale S.Vincenzo di Taormina senza vita.

Un dolore immenso, l’incredulità, nello scoprire che Lorenzo è il fratello di Alessandro Fazio, il 24enne morto lo scorso anno, a febbraio, a causa di un incidente stradale avvenuto lungo la statale 121.

Una famiglia devastata dal dolore, dalla tragedia. Il silenzio scende su una città incredula. Scopri in questi momenti quanto le corse di ogni giorno per afferrare il futile sono vuote e vane.