Controlli sul lavoro nel Catanese

In seguito alla campagna edilizia promossa dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri volta a verificare il rispetto delle misure in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, con particolare riguardo al settore edile, i carabinieri della stazione di Giarre, aiutati da quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania, hanno effettuato l’ispezione di un cantiere, riscontrando carenze sotto il profilo della sicurezza.

Sono stati denunciati gli amministratori unici delle due ditte esecutrici, due uomini di 33 e 59 anni, entrambe sedenti a Maletto, per avere omesso la formazione dei lavoratori in materia di sicurezza del lavoro, per non aver salvaguardato i lavoratori dai rischi di natura elettrica, per l’inidoneità dell’impalco a evitare la caduta di materiali e per non avere adottato idonee protezioni sul ponteggio metallico e in altre zone di lavoro a tutela degli operai.

Complessivamente sono state elevate sanzioni per circa 9mila euro e comminate sanzioni amministrative per poco più di 300 euro.