Il personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza ha denunciato un uomo di 50 anni per truffa. Il fatto è avvenuto l’estate appena trascorsa, quando un ignaro giovane di Battipaglia ha deciso di prenotare le sue vacanze presso un B&B sito a Tropea.

Durante le prime fasi di prenotazione, la vittima, ha ricevuto indicazioni sul pagamento da effettuare a mezzo ricarica di una carta prepagata Postepay intestata a un uomo residente ad Adrano.

Dopo varie peripezie e diversi pagamenti effettuati e mai rimborsati, la vittima ha realizzato di essere stato raggirato e che la casa vacanze tanto desiderata, non era altro una ben orchestrata truffa finalizzata a frodare i turisti, per cui si è rivolto alle Forze dell’Ordine.

La costante collaborazione tra diversi Uffici siti in regioni diverse, ha condotto alla rapida identificazione del truffatore e alla sua successiva denuncia all’autorità giudiziaria.