Tanta paura, ma alla fine tutto si è concluso bene. Due turisti francesi ieri pomeriggio si sono smarriti in zona Etna Nord, Monti Sartorius, tra il Rifugio Citelli e la grotta di Serracozzo.

La donna, avendo perso l’orientamento e anche i contatti con il marito, ha subito chiamato i soccorsi. A giungere sul posto la squadra dei vigili del fuoco volontari di Linguaglossa e il Nucleo TAS (Topografia Applicata al Soccorso) dei vigili del fuoco, specializzato nelle attività di ricerca di persone disperse.

Grazie al gps la signora è stata ritrovata e poco dopo, seguendo la stessa modalità anche il marito. Entrambi erano in buone condizioni.