Si è concluso ieri l’Etna Comics a Catania

Si è conclusa ieri la decima edizione dell’Etna Comics. Edizione che ha registrato numeri record. Sulle note di Heaven di Bryan Adams, il direttore, Antonio Mannino, ha annunciato le oltre 100mila presenze e le date dell’edizione 2023.

La quinta giornata è stata dedicata ai grandi eventi realizzati in collaborazione con il Taormina Film Fest: la proiezione in anteprima di due episodi della nuova serie Marvel Studios Ms.Marvel e l’incontro dal titolo “Bang Bang Baby: il crime pulp in salsa pop”.

In area Movie, è stato trattato il tema del revenge porn tra gli adolescenti grazie alla presenza della regista della serie Nudes, Laura Luchetti, e dell’attore Nicolas Maupas. Invece, in Area Taboocom Toshio Maeda ha raccontato l’hentai giapponese e il modo in cui ha aggirato la censura negli anni del suo esordio.

Per la prima volta nella storia del Festival internazionale del fumetto, del gioco e della cultura pop, nell’asta di beneficienza sono state aggiudicate tutte le opere. Quanto è stato ricavato, ovvero 12mila euro, sarà devoluto al Dipartimento di malattie rare del sistema nervoso in età pediatrica del Policlinico di Catania.

Il Cosplay Contest è stato vinto da Graziella Pulvirenti con Sindragosa da World of Warcraft.

Per tornare a vivere le emozioni di questo evento bisognerà attendere giugno 2023. Le date fissate per la prossima edizione sono dall’1 al 4.

Fonte foto: Ansa Sicilia