Si registrano ancora inconvenienti all’aeroporto di Catania a causa dell’Etna. La direzione della struttura aeroportuale ha infatti comunicato alle ore 13 di oggi che la copiosa attività eruttiva e la relativa emissione di cenere vulcanica sta provocando sensibili limitazioni al flusso orario delle partenze e degli arrivi. Sono previsti ritardi e disagi sui voli. La situazione è costantemente monitorata e l’utenza può consultare il sito ufficiale dell’aeroporto per maggiori informazioni. I disagi si sono quindi ripresentati come spesso è capitato negli scorsi mesi, e anche nelle ultime ore, quando le eruzioni del vulcano più alto d’Europa sono state frequenti e si è assistito a continui fenomeni di questa natura che hanno causato non poche difficoltà a Comuni e cittadini costretti a fare i conti con l’accumulo di cenere. Le eruzioni delle scorse giornate non passano inosservate nemmeno dallo spazio. L’astronauta italiana Samantha Cristoforetti, infatti, ha diffuso uno scatto in cui si può vedere una lunga scia di cenere. “Sembra che qualcosa stia succedendo qui” dice su Twitter.