Attualità Cronaca Notizie Politica

ELEZIONI: PATERNESI FUORI DAL PARLAMENTO

Questa mattina sveglia a cinque stelle per Paternò che con gli 11881 voti ha avuto un peso importante nella vittoria all’uninominale di Eugenio Saitta, candidato pentastellato alla Camera dei Deputati per il collegio di Paternò, arrivando al 51,63%. Risultato quasi identico al Senato dove i cinquestelle raggiungono il 50,60% con 10518 voti. Più della metà dei paternesi ha dunque votato a cinque stelle. Il 22,36% ha invece votato per Forza Italia che ha contato circa 5146 voti alla Camera; al Senato 4377 voti (circa il 21,06% dei consensi). Per Noi con l’Italia, la lista arrivano 1502 voti
alla Camera e 1780 per il Senato, dove Filippo Condorelli è capolista.

Ma la vera sorpresa è il risultato della Lega. Il partito di Salvini è riuscito a conquistare ben 950 voti. Si tratta di un dato abbastanza rilevante, da dove si evince una crescente popolarità del leader leghista rispetto alle scorse politiche, dove Salvini al Sud e a Paternò aveva registrato poche presenze. Dietro la Lega, si Piazza Fratelli d’Italia che con i suoi 777 voti arriva al 3,38%. Ma i risultati dell’intera coalizione di destra non arrivano comunque a superare il gigante Cinque Stelle che a Paternò e in Sicilia stravince. Il Partito Democratico è il quarto partito a Paternò con il 5,97% e 1374 voti alla Camera e con il 5,87% e 1220 al Senato. Il PD è quarto partito a Paternò ma si tratta comunque di un risultato modesto visto che conferma il trend nazionale dove il Partito del Premier uscente crolla. Risultato modesto per il neonato Liberi e Uguali che a Paternò conta 640 voti alla Camera, dove era candidata la battagliera dei call center Valentina Borzì, e 331 al Senato. Quello che è certo è che nessun paternese approderà al Parlamento o al Senato.

PER I RISULTATI ELETTORALI COMPLETI SEGUI CIAK NEWS ALLE ORE 13,30 E ALLE ORE 20, CANALE 189.