Nella corte di Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha appena presentato i contenuti del nuovo DPCM.
Ecco i contenuti del provvedimento:
  • Pieno potere ai Sindaci che potranno disporre la chiusura al pubblico dopo le ore 21:00 di vie e piazze dove si creano assembramenti.
  • Tutte le attività di ristorazione, bar , pizzerie, bar, pasticcerie e gelaterie sono consentite dalle ore 5.00 a 00:00. Dalle ore 18:00 in poi è consentito solo il servizio ai tavoli.
I ristoranti potranno ospitare un massimo di 6 clienti per ogni tavolo, esponendo all’esterno il massimo numero di posti a sedere .
Sono consentite le consegne a domicilio.
  • Nelle sale giochi, sale scommesse, l’apertura sarà limitata sino alle ore 21.
  • Le attività scolastiche continueranno in presenza.
Per le scuole secondarie di 2° grado verranno favorite modalità ancora più flessibili dell’organizzazione delle attività didattiche.
  • Vietato lo sport da contatto a livello amatoriale. Non sono consentite gare e competizioni delle gare agonistiche dilettantistiche di base. Consentite attività individuali e attività sportive professionistiche.
  • Saranno Incrementate le modalità per lo smart working.
  • Per quanto riguarda le palestre avranno il tempo di una settimana per adeguare i protocolli di sicurezza, dopo questo periodo ne verrà verificato il rispetto.
“Siamo consapevoli che imporremo sacrifici economici agli imprenditori, agli operatori economici, che subiranno gli effetti negativi di queste misure. C’è l’impegno del governo a ristorarli.”