Da oggi nuove regole nel mondo della scuola in merito alla gestione della quarantena. Le nuove indicazioni dell’Istituto superiore di sanità, dei ministeri alla Salute e all’Istruzione e delle Regioni hanno l’obiettivo di ridurre la Dad, fino alla sua eliminazione.

Fino ad oggi con un positivo in classe, tutti erano obbligati a stare a casa. Da questo momento, con un solo caso si resta in classe. Se i positivi sono due vanno a casa i non vaccinati, se sono tre scatta la quarantena per tutti.

Sarà necessario effettuare un primo tampone nel breve tempo possibile, in modo da non far perdere neanche un giorno di scuola. Se, infatti, il risultato è negativo si potrà subito rientrare a scuola Dopo, però, cinque giorni, bisognerà sottoporre gli interessati a un secondo tampone.