In Sicilia i contagi aumentano e di conseguenza è stato inevitabile prendere alcune misure. Con una nuova ordinanza, il Presidente della Regione, Nello Musumeci, ha istituito una nuova zona rossa.

Si tratta di Riesi, in provincia di Caltanissetta. Il provvedimento entrerà in vigore domani, 16 luglio fino al 21 luglio. Con la stessa ordinanza proroga la zona rossa di Mazzarino, sempre nel Nisseno, fino al 21 luglio. Salgono così a tre le aree ad alto rischio sull’isola.

Con la stessa ordinanza, inoltre, stabilisce il tampone obbligatorio per chi arriva in Sicilia da Malta o per chi vi ha soggiornato nei 14 giorni precedenti.

Uguali misure di prevenzione sono già previste da un precedente provvedimento regionale per chi giunge da Spagna e Portogallo e, come disposto a livello nazionale, dai paesi extra europei India, Brasile, Bangladesh e Sri Lanka.